RESCUE TUBE TORPEDO SALVATAGGIO – Omologato Gare FIN

Descrizione

Il Rescue Tube è un prodotto ad altissima affidabilità, quando si parla di salvataggio in acqua.
La sua alta galleggiabilità, la sua forma e consistenza, che si prestano a diverse tecniche di salvataggio, lo hanno reso fin da subito un elemento essenziale nell’equipaggiamento dei soccorritori.
WRS ha prodotto e testato questo modello, con materiali ad alta resistenza, cinghie in tessuto e agganci di chiusura in acciaio inossidabile.
L’uso è riservato a personale esperto a conoscenza delle specifiche tecniche di soccorso.

Uso: Interventi di salvamento a nuoto.
Peso: 670 grammi.
Misure: Lunghezza cm. 95, larghezza cm. 14, altezza cm. 9.
Materiale: Rescue Tube in lastre di polietilene espanso, con anelli di acciaio inossidabile e moschettone. Grande resistenza garantita.
Galleggiabilità: 120 Newton.

A NORMA SALVATAGGIO FIN

5.8 TORPEDO DI SALVATAGGIO
Costruzione e composizione
a) Fonte di galleggiamento: l materiale plastico deve essere quello specificato nello standard
australiano AS2259 o altro equivalente. Deve essere in schiuma plastica a cellule chiuse, flessibile e
resistente.
b) Galleggiamento: Il fattore minimo di galleggiamento deve essere 100 newtons nell’acqua fredda.
c) Flessibilità: Il corpo del torpedo deve esse tale da potersi ripiegare su se stesso con una forza di 5-
6kg.
d) Resistenza: Deve poter sopportare una pressione di minimo 454,55kg (1000 libbre) in direzione
longitudinale senza riscontrare danni.
e) Peso: Il peso totale del torpedo deve essere di 600-750g.
f) Colore: Il corpo del torpedo deve essere colorato, impregnato o ricoperto di rosso, giallo o arancione
(impregnato, dipinto o ricoperto) in accordo agli standard australiani AS1318.
g) Cucitura e filo: La cucitura deve essere del tipo è 301 dello standard britannico BS 3870 come
illustrato negli standard australiani AS2259. Il filo deve avere le stesse caratteristiche del materiale
cucito.
Costruzione e composizione
a) Dimensioni del torpedo

Corpo del Torpedo (parte galleggiante)
Lunghezza: minima 875mm, massima 1000mm.
Larghezza: massima 150mm.
Spessore: massimo 100mm.
Sezione 5 – Equipaggiamenti e Attrezzature Standard
94
La distanza dall’anello d’aggancio clip fino al primo anello O ring deve essere minimo 1,10mm
massimo 1,40m. La distanza dall’anello d’aggancio clip fino al secondo anello deve essere minima
1,30m massima 1,65m.
b) Sagola: La lunghezza della sagola dal primo anello sarà minima 1,90m massima 2,10m, e deve
includere almeno 2 anelli. La sagola di materiale sintetico deve essere attaccata ad un finimento
“bandoliera” in modo che formi un cappio. Il tessuto usato per unire il moschetto al corpo del torpedo
deve essere in nylon intrecciato e largo trattato UV.
c) Connettori: Il tessuto usato per connettere gli anelli e/o il moschettone al corpo del torpedo devono in
nylon intrecciato e larghi 25 mm (±2,5mm)
d) Bandoliera: Il tessuto della bandoliera deve essere in nylon intrecciato e largo 50mm (±5.0mm) con
una lunghezza minima di 1,30m e massima di 1,60m. La circonferenza deve essere di minimo
1,20m.
e) Anelli: Devono essere di acciaio, d’ottone, o di nylon e in questo caso devono essere trattati UV.
Devono avere un diametro di 37,5mm (±10,0mm) e non presentare parti sporgenti che possano
ferire le vittime o i soccorritori.
f) Moschettoni: Devono essere ganci KS2470-70 in acciaio od ottone, con una lunghezza complessiva
di 70mm (±7,00mm), senza parti sporgenti pericolose che possano ferire le vittime o i soccorritori.
g) Lunghezza complessiva: La lunghezza tra il moschettone e la fine della bandoliera deve essere
compresa tra 3,65m e 4,30m.